Un week-end d’autunno nel Vallese

A spasso tra i monti

Anche in autunno nel Vallese il soleggiamento e le temperature sono migliori rispetto alle altre zone della Svizzera. I vasti boschi di larici assumono un manto dorato, mentre le cime delle montagne sono già imbiancate. Vivete l’«estate di San Martino» vallesana in sella a una mountain bike o facendo delle passeggiate.

Enogastronomia

L’autunno è la stagione più golosa dell’anno: selvaggina, castagne e uva seducono il palato degli amanti del vino e della buona tavola. Molte cantine organizzano degustazioni, passeggiate a tema e altri eventi per festeggiare come si deve la vendemmia. Nel cuore delle magnifiche vigne si possono scoprire maggiori dettagli sulle diverse varietà, il complesso lavoro del vignaiolo, la particolare passione per il vino e tanti altri aneddoti su questo prodotto. Un week-end per staccare la spina, rilassarsi e godere di un meraviglioso panorama montano.

Castelli, fortezze e meraviglie naturali

Gli imponenti edifici sono autentici testimoni della movimentata storia del Vallese, della Svizzera e delle rotte commerciali attraverso le Alpi. Le formazioni geologiche come le gole e le grotte, invece, non sono opera dell’uomo ma della natura. Questi luoghi incantevoli esercitano un fascino immutato nel tempo. L’autunno è la stagione ideale per le visite culturali: le temperature sono piacevolmente miti, mentre castelli, fortezze e rocce contrastano con il tripudio di colori della vegetazione.

Relax dentro e fuori l’acqua

Cosa c’è di più rilassante di un week-end di benessere in montagna? Tutti dovremmo concederci una pausa in autunno, silenziare il cellulare e lasciarci alle spalle la quotidianità. Chi non ama particolarmente il wellness può rilassarsi in modo attivo e fare il pieno di energia con un’escursione a un lago alpino naturale o artificiale.

annulla