Arti visive

Perché non fare un viaggio alla scoperta dell’arte nel Vallese? Nel Museo d’arte di Sion si può ripercorrere la storia dell’arte attraverso alcune opere chiave: quadri che raffigurano la vita nel Cantone e altri ispirati dai paesaggi vallesani. Le Alpi sono le protagoniste assolute della collezione di quadri di ambientazione montana dal XVIII secolo a oggi. Tra passato e avanguardia nel Vallese l’arte si declina in mille forme e si può scoprire anche all’aperto. Mettetevi le scarpe e camminate lungo i percorsi costellati di sculture di Champex-Lac, Verbier o del Landschaftspark Binntal. Oppure scoprite la monumentale land art della diga di Mauvoisin. Nel Vallese l’arte contemporanea è in fermento: abbandonatevi a una variegata esperienza sensoriale alla Ferme Asile di Sion o alla Fondation Louis Moret di Martigny. Ogni tre anni nell’intero Cantone si svolge un evento da non perdere: la Triennale dell’Associazione Label’Art. Se invece preferite l’arte tradizionale, la Fondation Gianadda di Martigny e la Fondation Pierre Arnaud di Lens non vi deluderanno.