Patrimonio faunistico

La natura del Vallese, rude e selvaggia quanto generosa, vanta un patrimonio faunistico ricco e variegato, con numerose specie indigene decisamente singolari. Tra verdeggianti pianure, pendii assolati e picchi aguzzi, convivono quasi 4000 specie. Il fascino degli animali emblematici del Vallese – pecore dal naso nero, capre dal collo nero, cani San Bernardo e mucche Hérens – è frutto dell’adattamento ai capricci di questo universo alpino. L’osservatore più paziente godrà del piacere di contemplare cervi, marmotte, gipeti o stambecchi nel loro habitat naturale. Un’esperienza indimenticabile!